venerdì 1 febbraio 2013

bimbo metal

Il venerdì sera è il momento giusto da dedicare al mio angolino virtuale. L'Omar sta tornando da noi e io lo aspetto tranquillamente spaparazzata sul divano con una copertona calda rimboccata fino al mento. Avanzano fuori appena appena le mani per scrivere sulla tastiera. A quest'ora la piccola sta dormendo profondamente nel suo lettino e io tengo la tv ad un volume molto basso perchè quando arriva la pubblicità la musica è talmente alta che mi fa sobbalzare. Tanto non seguo nessun programma in particolare...
Questo venerdì sono anche più soddisfatta del solito. E' stata una giornata un pò impegnativa per il mio fisico non troppo in forma, ma sono riuscita ugualmente a finire uno dei miei UFO più amati.
L'ho iniziato quando T., il cantante di uno dei gruppi in cui suona l'Omar, ci aveva annunciato l'arrivo del suo bimbo... ma più avanzavano le crocette , più mi convincevo che non era il ricamo giusto per quel dono.
L'ho ripreso in mano durante la  mia gravidanza, ma quando ho saputo che stava arrivando Sofia mi sono detta che non era da principessina.... ed è ritornato nel cassetto...
Ma ora che è arrivato Andrea, il bimbo di cui ho parlato qualche post fa, nn ho potuto fare a meno che riprenderlo e confezionarlo per lui. Sarà che il soggetto del ricamo mi ricorda così tanto il capellone suo papà Giulio (chitarrista anche lui come l'Omar)... sarà che già me lo immagino strimpellare con le varie chitarre elettriche che girano per le nostre case....
Il dubbio era fra il quadretto e il cuscino, ed è stato Omar a decidere per il secondo.
Così questa mattina, con Sofia che mi aiutava sbavucchiando sui rocchetti di filo e infilandosi in bocca le passamanerie ... abbiamo finalmente dato la cornice che si merita a questo simpaticissimo bimbo metallaro.


Solo ora che lo vedo nell'anteprima mi viene in mente che avrei potuto ricamare l'iniziale di Andrea in alto a destra... oppure avrei potuto fare qualche nota musicale...
Ma ormai è fatto e sono soddisfatta. Domani mattina sostituirò il fiocchetto di passamaneria al centro in basso con un'altro fiocchetto che ho preso questo pomeriggio in merceria. E' di nastro azzurro e al centro c'è un orsacchiotto trasparente.

Mi piaceva l'idea di chiudere questo post con una foto di Omar e Giulio durante un'esibizione ad un metal raduno... purtroppo ho trovato nel mio pc solo questa


vi presento (in ordine da sx a dx guardando la foto ) Omar , Giulio e il Macho, alias i Black Obsession.
Non intravedete anche voi una certa somiglianza fra il musicista in centro e il bimbo metallaro del ricamo??


baci Erica

9 commenti:

  1. ma è identico sarà suo fratello gemello :)

    RispondiElimina
  2. che meraviglia!adorabile lavoro..baci..iulia

    RispondiElimina
  3. ahahhahahhha hai ragione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :-) brava!!!
    p.s.: ma Omar è tuo marito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NI .. o meglio... no...insomma... Omar è 'quasi' il mio compagno perchè non viviamo assieme. per problemi di lavoro viviamo a circa 200 km di distanza . E' l'innamoratissimo papà di Sofia e per ora ci accontentiamo di una strana famiglia 'part time'. Non siamo ancora sposati 'sulla carta', ma dal giorno che lui è entrato nella mia vita lo ha fatto con l'impegno e la dedizione che dovrebbe avere un marito, e visto che mi ero separata un anno prima di conoscerlo immagina quante prove ha dovuto superare il mio amore!

      Elimina
    2. leggo solo ora la tua risposta qui nn volevo essere indiscreta, ma l importante è che Sofia abbia due genitori innamorati :-) e poi si avvicina San Valentino! ;-)

      Elimina
  4. Il ricamo del bimbo metallaro e favoloso.La somiglianza col chitarrista,che dire, è.... spiccicata!!!!!!
    Mariella

    RispondiElimina
  5. mi fa piacere che ti sei iscritta allo swapasqua! a presto , ciao! :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao cara!!
    Questo ricamo è meraviglioso!!Mi pice un casino ed hai ragione: c'è una certa somiglianza tra i due!!
    Grazie per essere passata a trovarmi!!
    Bacioni
    Jo

    RispondiElimina
  7. Ciao.
    La somiglianza è molto buona. Mi è stato grande.
    Felice settimana.
    A abrazzo.
    Yayi.

    RispondiElimina