martedì 13 dicembre 2011

come quando ero bambina...

Cara Santa Lucia....
è un sacco di anni ormai che non ti scrivo più la letterina, e te ti starai anche chiedendo cosa la scrivo a fare con un giorno di ritardo...
Questo ritardo è stato ben calcolato.
Mi sono detta: '  La lascio tranquilla a pensare a tutti i bambini che la stanno aspettando con ansia... hanno scritto delle bellissime letterine chiedendo meravigliosi giochi che quando ero piccina io nemmeno immaginavo! E sicuramente ieri sera ti avranno preparato un bel piatto di biscotti, un panino con il salame e un bicchiere di vino per il tuo castaldo... e di certo non avranno nemmeno dimenticato la polentina e il latte per il tuo asinello ...
Lasciamola tranquilla  a pensare a tutti  i bambini...'
Ti ho immaginato girare fra le corsie dei supermercati fra bambolotti che parlano, piangono e si fanno la pipì nel pannolino... fra macchine telecomandate che si trasformano in mostri e mostri che si trasformano in principi azzurri...
fra play station... sapientino scuola che sono diventati piccoli computer... cellulari supersonici e mini moto di tutti i colori...
Ti ho immaginato un pò esasperata... forse ti piaceva un pò di più quando le bambole stavano zitte... le macchinine avevano la susta per potersi muovere di qualche metro... quando il sapientino aveva una penna che sembrava una carota...
La notte magica è passata... magari l'asinello ha fatto l'indigestione di polentina  e il tuo castaldo ha bevuto qualche bicchiere di vino di troppo...
Sei seduta su una vecchia poltrona davanti al camino , hai sulle gambe una coperta fatta a uncinetto... e rileggi le letterine degli anni passati.
Ora mi intruffolo anche io ...
 Ti devo chiedere una cosa grande grande... credo che questa volta dovrai unire le forze con Gesù Bambino e Babbo Natale ..
Desidero che tutto rimanga così com'è.  Nulla di più di quello che ho.. ma anche nulla di meno.
il mio lavoro... che mi permette di pagare il mutuo e la rata della macchina... anche se mi rimane talmente poco che sono mesi che non mi compero un paio di pantaloni...
Lo so .. è una richiesta impegnativa. Ma ho fatto la brava quest'anno ... e mi impegno per tutto l'anno a venire... proprio come quando ero bambina

2 commenti:

  1. Felicisiosa, la tua letterina mi ha commosso e sono certa che è stato così anche per S. Lucia
    Un abbraccio e tanta serenità fuori e dentro

    RispondiElimina
  2. Bella la tua "lettera"...
    Silvia

    RispondiElimina